Dalle antiche carte geografiche, Besna, Besenzate, Besnate

cartina antica territorio besnate 21 colore

Affresco dalla Galleria delle Carte Geografiche in Vaticano

La più antica rappresentazione relativamente precisa del nostro territorio è presente in un affresco della Galleria delle Carte Geografiche in Vaticano. Risale agli anni 1580-1582, dipinta da tale Danti Egnazio. I luoghi non appaiono rappresentati in ordine alla loro importanza e dimensione tant’è che anche Besnate (BeSna, scritta con la tipica s lunga precedente all’entrata nell’uso comune della scrittura carolina) come Orago, Albizzate, sono indicati con caratteri più grandi rispetto ad altri centri già all’epoca più popolosi ed importanti come la vicina Gallarate (Galara).

 

10308394_10152441474964827_5434237518098491490_n

Dalla Galleria delle Carte Geografiche in Vaticano (particolare)

Nel 1620 l’editore Fabio Magini pubblica la carta geografica eseguita da Giovanni Antonio Magini nel 1596, dal titolo “Parte alpestre dello Stato di Milano, con il lago maggiore, di Lugano e di Como”. Besnate compare con la denominazione Besnà, è posta nella zona collinare anche se la collocazione degli abitati risulta molto imprecisa rispetto alla realtà.

cartina antica territorio besnate 11 colore

Anno 1596, “Parte alpestre dello Stato di Milano, con il lago maggiore, di Lugano e di Como”

Nel 1760 lo storico Giorgio Giulini pubblica “Memorie spettanti alla storia, al governo ed alla descrizione della Città e della campagna di Milano nè secoli bassi” dove riporta la rappresentazione della Contea del Seprio. Besnate viene riportata nella forma latina di Besenzate.

cartina antica territorio besnate 01

Anno 1760 “Memorie spettanti alla storia, al governo ed alla descrizione della Città e della campagna di Milano nè secoli bassi”

Nella successiva foto, la collocazione di Besnate, oggi, la medesima area ma estremamente urbanizzata pressochè senza soluzione di continuità.

cartina attuale territorio besnate ritaglio

Un altro brevissimo excursus sulla storia besnatese al link:

http://www.liberaassociazionebesnate.it/un-salto-di-oltre-trecento-anni-nella-storia-di-besnate-con-i-suoi-cognomi/